Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni

Abbiamo trascorso in questa fantastica città due meravigliosi giorni all’insegna dell’arte, della cultura e del buon cibo. Vogliamo condividere con voi il nostro viaggio fornendovi dei consigli utili.

Come arrivare

Collegamenti dall’ aereoporto

Tramvia

L’aeroporto Vespucci di Firenze dista solo cinque chilometri dal centro della città. La nuova linea T2 Vespucci della tramvia collega il centro di Firenze- Stazione SMN con l’aeroporto Vespucci.

La tramvia mette a disposizione due linee – la T1 Leonardo che collega l’ospedale di Careggi con il parcheggio scambiatore di Villa Costanza a Scandicci passando per la Stazione di Santa Maria Novella – e la T2 che dalla stazione va verso la zona di Peretola, dove si trova l’aeroporto.

Il viaggio con la linea T2 dalla Stazione all’aeroporto dura solamente 20 minuti e costa € 1,50, la frequenza dei treni è ogni 4 minuti. La prima corsa inizia alle 5.00 del mattino fino alle 24.30 dalla domenica al giovedì mentre il venerdì e il sabato sera l’ultima corsa è alle 2.00 di notte.
Il biglietto si può acquistare alle macchinette automatiche che si trovano a ogni fermata e che riportano le due diverse tipologie di biglietto (aeroporto oppure biglietto standard da 90 minuti), oppure in tabaccheria o alle edicole.
La fermata della tramvia T2 in centro città si trova in piazza dell’Unità oppure alle scalette della Stazione lato via Alamanni; invece all’aeroporto è a destra dell’edificio aeroportuale.

Volainbus

Altro collegamento molto comodo ma un pochino più costoso (il biglietto costa 6 euro e si può acquistare anche a bordo) è il  Volainbus, uno shuttle bus che parte dall’aeroporto ogni 30 minuti dalle 5.30 fino alle 20.30 (poi ogni ora fino alle 0.30). Le partenze dal centro città (stazione degli autobus di Busitalia che è adiacente alla Stazione Ferroviaria di Santa Maria Novella)   sono ugualmente ogni 30 minuti dalle 5.00 alle 20.00 e poi ogni ora fino alle 0.10. Lo shuttle impiega circa 20 minuti. Per ulteriori informazioni cliccate qui.

Taxi

Se invece volete prendere il taxi pagherete una tariffa fissa aeroporto-centro storico di € 22 al netto dei supplementi bagagli e notturno o festivo. Maggiori informazioni potete trovarle cliccando su questo pagina.

In treno

Se vivete nelle maggiori città italiane sicuramente vi converrà raggiungere Firenze in treno. La Stazione Ferroviaria di Santa Maria Novella è molto centrale e vi permette di raggiungere le maggiori attrazioni turistiche anche a piedi. La stazione è aperta dalle ore 4.15 alle 1.30.

Dalla Stazione passano tutte le principali linee di bus urbane dell’ ATAF, l’ azienda di trasporti fiorentina-

La seconda stazione della città è Firenze Campo di Marte, verso la quale vengono indirizzati un numero sempre crescente di treni sia nazionale che internazionali. Campo di Marte si trova appena fuori la cerchia dei viali che racchiudono il centro storico. Nei pressi di questa stazione fermano le linee 12 e 13 e, vicino, il 61020 33. Le due stazioni sono collegate da diversi treni, per la maggior parte locali, che si viaggiano lungo questa tratta.

Deposito bagagli

Se siete a Firenze per solo alcune ore e avete dei bagagli, la soluzione più pratica è lasciare i bagagli alla stazione. Il deposito è aperto tutti i giorni dalle 6-00 alle 23.00. Il costo è di 6,00 € per le prime 5 ore, 1 € per ogni ora aggiuntiva dalla 6°alla 12°e 0,50 € per ogni ora successiva alla 12°.
Consultate il sito di KiPoint.

Cosa vedere in 2 giorni

I giorno

L’Opera del Duomo di Firenze

E’ nel cuore di Firenze. Dalla stazione di S. Maria Novella lo abbiamo raggiunto a piedi in circa 20 minuti di cammino. Si tratta di un’opera veramente monumentale che lascia senza fiato.

 Duomo,

Comprende:

La cattedrale di Santa Maria del Fiore

in stile gotico costruita sopra l’antica cattedrale di Firenze, i cui resti sono visibili nella cripta.

Il Battistero

E’ intitolato a San Giovanni patrono della città, è caratterizzato da una pianta ottagonale, ricoperta da una cupola con otto spicchi coperta all’esterno da un tetto a piramide.

Il Campanile di Giotto

Salire su questa torre vi consentirà di godere di un panorama spettacolare della città. E’ un’emozione unica. Purtroppo non ci sono ascensori quindi per arrivare in cima dovrete salire ben 414 scalini ma vi assicuriamo che ne vale veramente la pena.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Battistero e campanile di Giotto
Il Battistero e il campanile di Giotto

La Cupola del Brunelleschi

Anche per salire sulla cupola non ci sono ascensori per cui dovrete salire i suoi 463 gradini ma vi assicuro che  il percorso è meraviglioso perché vi consentirà di vedere da vicino i bellissimi affreschi di Giorgio Vasari. La prenotazione per la visita alla cupola è obbligatoria. Orari dal Lunedì-Venerdì: 8:30 – 19:00. Sabato: 8:30 – 17:00. Domenica: 13:00-16:00.

Info Utili

L’ingresso alla Basilica di Santa Maria del Fiore è gratuito ma per entrare dovrete fare una lunga attesa. Per evitare la fila vi conviene acquistare il biglietto unico che costa €18,00 e vi permette di visitare la cattedrale, la cupola, la cripta, il battistero, il campanile e il Museo dell’Opera del Duomo. Il biglietto è valido 72 ore a partire dalla visita al primo monumento. Vi consigliamo di prenotare per tempo sul sito web con un costo aggiuntivo di 2 € a persona.

Riduzioni: €3,00 per bambini fra i 6 e gli 11 anni.  Gratuità: bambini con meno di 6 anni.

Per visitare l’intero complesso abbiamo impiegato tutta la mattina e buona parte del pomeriggio.

Piazza della Signoria

Nel pomeriggio recativi in piazza della Signoria passando per via dei Calzaioli la via dello shopping impiegherete non più di 5 minuti. Arrivati nella piazza potrete ammirare la copia della statua del David di Michelangelo (l’originale si trova all’interno della Galleria dell’Accademia), la loggia dei Lanzi conosciuta anche come Loggia della Signoria, è un piccolo museo all’aperto al lato di Palazzo Vecchio, potrete vedere varie opere come il Ratto delle Sabine ed il Perseo con la testa di Medusa e la bellissima fontana di Nettuno. Se avete tempo entrate e fate un giro all’interno di Palazzo Vecchio.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Fontana di Nettuno
fontana di Nettuno

Palazzo Vecchio

Qui potrete ammirare il grandioso “Salone dei Cinquecento“, realizzato dal Cronaca ed affrescato da Michelangelo e Leonardo. La Terrazza di Saturno, il Quartiere degli Elementi e i Quartieri di Eleonora di Toledo, con annessa piccola cappella. La Sala dell’Udienza e di quella dei Gigli con bellissimi e nei ricchi soffitti. E per concludere, la magnifica Sala delle Mappe Geografiche, con una bellissima collezione di mappamondi e di 57 cartine stampate su pelle, simbolo della conoscenza durante il XVI secolo.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Palazzo Vecchio
Palazzo Vecchio

Info utili

Per visitare Palazzo Vecchio ci vogliono almeno due ore. Il prezzo del biglietto intero è di 12.50 € ridotto 18- 25 anni 10 €, gratuito per i minori di 18 anni.

E’ aperto da ottobre a marzo  lun / mar / mer / ven / sab / dom 9: 00-19: 00 -giovedì 9: 00-14: 00

Da aprile a settembre lun / mar / mer / ven / sab / dom 9: 00-23: 00 – giovedì 9: 00-14: 00. Ultimo ingresso: un’ora prima dell’orario di chiusura. Per ulteriori informazioni e per acquistare i biglietti visitate il sito ufficiale.

II giorno

Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi occupa il primo ed il secondo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari. Si tratta di uno dei musei più famosi al mondo per le sue straordinarie collezioni di sculture antiche e di pitture. Qui potrete ammirare le opere di grandissimi artisti. Solo per menzionarne alcuni: Giotto, Michelangelo, Leonardo, Raffaello, Caravaggio, per non dimenticare Botticelli con la sua primavera e la Venere. Vi garantiamo che resterete estasiati dalla bellezza dell’arte che troverete all’interno di questa galleria. Al termine del vostro giro potrete anche gustare un caffè nella favolosa terrazza con vista sulla città. Per visitarla ci vogliamo 2 3 ore.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Galleria Uffizi

Info utili

La galleria degli Uffizi è aperta dal martedì alla domenica dalle ore 8.15 alle 18.50. Il prezzo del biglietto intero è di 20 € il ridotto per ragazzi dai 18 ai 25 anni costa 2 € mentre i minori di 18 anni entrano gratis. E’ consigliabile prenotare la visita sul sito web ufficiale dove avrete anche la possibilità di scegliere il giorno e l’orario. La prenotazione ha un costo aggiuntivo di 4 € a persona. Il biglietto degli Uffizi consente di entrare  gratuitamente anche  al Museo Archeologico Nazionale di Firenze (valido per 5 giorni dalla data dell’utilizzo del biglietto degli Uffizi).

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Venere di Botticelli

Complesso monumentale di Santa Croce

Il complesso comprende la Basilica, la Cappella Pazzi, il Museo dell’Opera, il Cenacolo, tre chiostri, oltre a spazi interni ed esterni parti integranti del percorso di visita. All’interno della basilica potrete rendere omaggio e contemplare i monumenti funebri di Dante, Foscolo, Machiavelli e tanti altri artisti e uomini famosi.

A destra dell’ingresso della Basilica c’è l’accesso alla Cappella dei Pazzi, realizzata da Filippo Brunelleschi a partire dal 1443.  Costruita in pietra serena e intonaco bianco a calce, la cappella presenta un elegante portico a sei colonne, con volte a botte e cassettoni decorati.  I chiostri sono stati realizzati uno da  Arnolfo di Cambio e l’altro da Brunelleschi  Al di sotto del transetto invece si trovano i sotterranei dove sono raccolti i resti di coloro che ebbero sepoltura nella chiesa e i caduti fiorentini della prima guerra mondiale. Il museo dell’Opera, affrescato da Taddeo Gaddi si trova invece in quello che era il refettorio ed è possibile ammirare tra le altre opere un prezioso crocifisso di Cimabue e il bronzo di San Ludovico di Donatello.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Basilica S, Croce
basilica di Santa Croce

Inoltre all’interno del chiostro della chiesa ha sede la Scuola del Cuoio, dove gli artigiani lavorano sotto gli occhi degli acquirenti.

Info Utili

L’entrata è consentita dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 17.30 e la domenica dalle 14.00 alle 17.30. Il biglietto intero costa 8 € mentre i il ridotto per i ragazzi dagli 11 ali 17 anni 6 €. Gratuito per i bambini al sotto degli undici anni. Biglietto famiglia: costo intero (= € 8) per adulti e gratuito per i figli al di sotto dei 18 anni. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Chiostro Santa Croce
Chiostro basilica Santa Croce

Shopping e divertimento

Se volete fare shopping nei negozi delle grandi firme recatevi in via Tornabuoni, Se invece preferite i mercatini vi consigliamo di andare a quello del Porcellino che si trova in zona ponte vecchio. E’ aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 18.30. Troverete numerose bancarelle che vendono pelletteria e souvenir. La sera se amate la movida vi consigliamo di andare in zona piazza della Signoria mentre se volete rilassarvi e fare una passeggiata romantica ponte Vecchio e quel che fa per voi.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni, Ponte Vecchio
Ponte Vecchio

Dove dormire

Per questo viaggio abbiamo deciso di farci un regalo soggiornando presso una lussuosa residenza storica all’interno dell’antico Palazzo Gherardi risalente al XV secolo. Entrando nell’appartamento ci si inebria immediatamente della bellezza dei suoi soffitti affrescati. Alessandro, il proprietario, ci ha fatto sentire subito a casa accogliendoci con la gentilezza e l’allegria tipica dei toscani. La struttura può ospitare fino a 8 persone.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni
Palazzo Gherardi – Suite Leonardo

Si compone di ben 4 camere da letto matrimoniali di cui tre con bagno interno e una con bagno antistante, arredate con gusto e provviste di tutti i confort. Ci è sembrato di soggiornare in un hotel ma con tutti i vantaggi di una casa. Infatti, nelle camere sono presenti la tv a schermo piatto, il frigo bar con acqua e bibite, il bollitore e tutto l’occorrente per la colazione. Nei bagni ci sono i set di cortesia e naturalmente la biancheria da bagno. Il resto dell’appartamento è composto da un ampio salone con divano e tavolo da pranzo e una cucina arredata e corredata di stoviglie, macchina per il caffè espresso, forno a microonde e lavatrice. Alessandro ci ha offerto anche una gradita bottiglia di vino.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni
Palazzo Gherardi – Camera Michelangelo

Il Palazzo si trova in una delle strade più importanti del centro città, Via Ghibellina. Pur essendo nel distretto turistico di Santa Croce, la vicinanza al mercato di Sant’Ambrogio, Piazza de ‘Ciompi e Piazza d’Azeglio rende l’atmosfera del quartiere una combinazione di esperienze locali e turistiche che difficilmente troverete in nessun’altra zona del centro città. Se andate a Firenze e volete fare un soggiorno da favola vi consigliamo di prenotare questa residenza. Il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Contattateci e vi daremo un codice per avere un prezzo speciale.

Per maggiori informazioni su Palazzo Gherardi leggete anche questo articolo.

Palazzo Gherandi
Palazzo Gherardi – Suite Leonardo

Dove mangiare

Se siete in zona Santa Croce vi consigliamo di mangiare al ristorante Armanda 1926 . Ambiente informale ma molto accogliente. Cucina casalinga. Noi abbiamo preso un tagliere toscano in 2 e delle fettuccine ai funghi porcini. Entrambi i piatti preparati con prodotti freschi e di ottima qualità. Prezzo nella media.

 Armanda 1926
Armanda 1926

Sempre nella stessa zona se volete magiare una pizza andate al ristorante Pizzagnolo. Ambiente giovane ed informale. I prezzi non sono bassissimi ma le pizze meritano perchè sono molto buone e con farciture particolari.

Firenze una meravigliosa esperienza di due giorni. Pizzagnolo
Pizzagnolo

Per la colazione vi consigliamo la pasticceria La Loggia degli Albizi che si trova nell’omonimo borgo. Vi garantiamo che gusterete dei cornetti eccezionali. Assaggiate anche il panforte vi stupirà.

Il nostro viaggio a Firenze termina qui. Ci sarebbero state tantissime altre cose da vedere ma due giorni sono trascorsi in un baleno.

Leggete anche gli altri nostri viaggi.

Seguiteci su Instagram.

Lucysp

Rispondi

Torna in alto
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)