La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales e non solo

Vi porto ad Aielli un borgo che unisce l’arte, la cultura e la bellezza naturale nel cuore della pittoresca regione abruzzese a solo 1 ora da Roma. Circondato dalla maestosità delle montagne abruzzesi, è rinomato per i suoi murales che dipingono la storia e lo spirito vibrante della comunità locale. In questo articolo, esploreremo l’incanto di Aielli e la sua affascinante collezione di murales che rendono il paese un’opera d’arte a cielo aperto.

Il Fascino di Aielli

Situato in provincia dell’Aquila, tra valli verdi e picchi montuosi, Aielli cattura l’essenza di un villaggio tradizionale abruzzese. Le sue stradine lastricate, le case in pietra e l’atmosfera accogliente attirano visitatori da tutto il mondo. Ma è proprio l’arte dei murales a rendere questo luogo davvero speciale.

Murales: Ponte tra Passato e Presente

I murales di Aielli sono più di semplici opere d’arte sui muri. Sono finestre aperte sulla storia del paese, rappresentando eventi, personaggi e tradizioni che hanno plasmato la comunità nel corso degli anni. Ogni murale racconta una storia unica, dalla vita rurale tradizionale all’orgoglio della cultura locale. Gli abitanti di Aielli hanno abbracciato i murales come una forma di espressione culturale e come modo per preservare il patrimonio del paese. Sono stati realizzati per coprire le ferite inferte agli edifici del paese durante il terremoto.

Festival Borgo universo

Il tema dominante delle opere d’arte presenti ad Aielli è l’Astronomia, scelto per omaggiare Filippo Angelitti, astronomo nato in questo borgo nel 1856. Borgo universo è un festival di street art che si svolge ogni anno dal 2017 e vede la partecipazione di numerosi artisti di fama internazionale. Oggi i murales sono 40 e, assieme ad altre installazioni formano un museo a cielo aperto.

La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales: i Murales più Iconici

Ecco i murales che mi sono piaciuti di più durante la mia visita ad Aielli.

La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales: Illuminary Palace

Illuminary Palace

Opera realizzata dall’artista Okuda San Miguel per l’edizione del festival del 2019. Si tratta di un arco straordinariamente colorato che rappresenta la rinascita di questo borgo e la sua connessione tra passato e futuro.

La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales: Cardi

La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales e non solo - Cardi

Opera di Agostino Lacurci che, attraverso la pianta del cardo molto resistente che si trova in montagna, ha rappresentato lo spirito forte ma al contempo gentile degli abruzzesi.

La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales: Fetonte notturno

La bellezza artistica di Aielli attraverso i suoi affascinanti murales e non solo - Fetonte notturno

L’opera realizzata dall’artista Zamoc nel 2017 racconta, attraverso un episodio mitologico, due elementi fondamentali di Aielli e cioè  il rapporto con il cielo che fa da sfondo alla scena  e  il ricordo del brutto  terremoto nel 1915 rievocato dalla caduta di Fetonte, mitico figlio del Dio Sole che precipitò dal carro paterno dopo una corsa folle e incontrollata per i cieli.

Info utili

Questi sono solo un piccolo esempio dei murales presenti ad Aielli. Se volete potete anche prenotare una visita guidata che si svolge tutti i week end alle ore 11:00 e alle ore 17:00. La visita dura circa un’ora e mezza e il costo è di 10€ a persona, gratis sotto i 14 anni. Ecco il link ufficiale per prenotare la visita.

Se invece volete vederli in autonomia vi lascio la mappa per vedere dove sono ubicati i murales.

Aielli e l’astronomia

Come vi ho già detto c’è un forte legame tra il borgo e l’astronomia. Infatti è presente l’osservatorio astronomico più alto del centro Italia chiamato Torre delle stelle. Al suo interno si può visitare il museo del cielo o osservarlo attraverso telescopi. Le iniziative culturali sono veramente tante. Per scoprirle vi consiglio di andare sulla pagina ufficiale.

Vi è piaciuta Aielli? Fatemelo sapere nei commenti!!

Leggete anche altri viaggi

Seguitemi sui social: Instagram, Facebook, TikTok!!!

Please follow and like us:

18 risposte

  1. Questi murales sono così colorati che mettono una grande allegria. Non conoscevo questo borgo ma vedo che regala numerose opportunità di visita. Da mettere assolutamente nella lista di viaggio della prossima stagione!

  2. Claudia ha detto:

    Adoro i borghi che diventano tele per street artists e si colorano così a ogni angolo. Questo non lo conoscevo ma è molto bello!

  3. Paola ha detto:

    Coloratissimi!
    Trovo che colorare con i murales questi borghi sia un’idea fantastica. Poi questi sono davvero belli e pieni di colore.

  4. Eliana ha detto:

    Se c’è street art allora c’è Donna Vagabonda! Non avevo mai sentito parlare di Aielli ma solo perché non conosco bene l’Abruzzo e mi vergogno a dirlo perché mia Nonna è abruzzese!

  5. La Kry ha detto:

    Non conoscevo questo coloratissimo borgo ma noto con piacere che sempre più posti in Italia stanno dando spazio all’arte tra le mura di vari paesi e mi fa molto piacere.
    Di certo non mancherò di visitare Aielli e la sua Torre delle stelle se passerò in zona!

  6. Tamara ha detto:

    Wow non avevo mai sentito parlare di questo meraviglioso posto…tutta quella Street art così colorata è davvero stupefacente.

  7. Veronica ha detto:

    Amo molto come spesso alcuni paesi vengano rivalutati grazie alle opere di street art, sicuramente Aielli é uno di questi esempi. Grazie per avermelo fatto conoscere.

  8. Libera ha detto:

    I borghi così colorati mi piacciono moltissimo e questo non lo conoscevo affatto. L’ho già messo in lista!

  9. Teresa Scarselli ha detto:

    Davvero colorati e spettacolari questi murales. La street art è una modalità di valorizzazione epromozione di borghi poco conosciuti che sta prendendo sempre più piede. Mi sta bene, facendo i conti però con i beni architettonici di pregio storico da conservare intatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram
Follow by Email
RSS

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.